Cosa c’è dietro “Ascendente Cancro”

Non sono mai stato bravo a descrivere quello che realizzo. Non sono mai stato bravo a scrivere o dire frasi decorate con così tante parole alle quali dopo è difficile aggiungere altro. La verità è che non mi piacciono questi “barocchismi letterari” e quello che realizzo deve suscitare un emozione in chi osserva e in me in primis, non importa se poi è possibile definirla con dei termini. A molte mie realizzazioni non dò nemmeno un titolo molte volte.
Uno dei lavori che ho realizzato quest’anno e che per me ha rappresentato un piccolo passo in avanti è, oggettivamente, un pannello di legno di abete con chiodi e filo di cotone.
Non sono un amante dei colori a olio, tipici come materiale nel campo artistico, ho uno stile piuttosto grafico, amo la penna e gli errori che tramite essa non è possibile controllare.
Volevo che i tratti che avrei fatto a penna su un supporto cartaceo si potessero toccare, volevo renderli tridimensionali. Ho pensato al filo. Volevo rappresentare una donna. Elegante e femminile. Volevo rappresentarla orgogliosa di essere tale e consapevole di piacere. Pensai ai vari atteggiamenti che le donne hanno, le donne vere, e mentre lo facevo distrattamente vidi una notizia in merito ai malati di tumore. Fu un attimo. Ogni pensiero diventò nullo, insignificante, e decisi. La mia donna doveva rappresentare non solo una figura carica di femminilità ed eleganza e consapevole di tutto questo ma anche una donna con addosso i segni di una battaglia. Vinta. E quel filo assunse immediatamente un secondo significato, non più solo un “tratto tridimensionale”
Ascendente Cancro rappresenta una donna che si trucca allo specchio a petto nudo con una vistosa cicatrice “in ricordo” di un seno che non c’è più. Il filo che ha “costruito” quella cicatrice è lo stesso che ha formato la sua immagine.
Il titolo di quest’opera è venuto da sé. È ambiguo, volutamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...